tv 5837826 1920 - Come vedere il tennis in streaming: una guida

Come vedere il tennis in streaming: una guida

Il 2023 è stato l’anno del tennis. I successi dei campioni azzurri negli ultimi anni, la loro scalata nella classifica ATP internazionale e le grandi vittorie sui campi in terra battuta, cemento e erba in giro per il mondo hanno permesso di far rinascere negli italiani la passione per lo sport della racchetta. Questo si è visto non solo con un aumento di iscrizioni alle scuole tennis da parte di giovani e meno giovani ma anche un maggiore seguito in tv e streaming, con lo share delle partite, soprattutto quelle di cartello, che mese dopo mese è salito sempre più facendo registrare numeri record e successi televisivi importanti. In Italia l’interesse per il mondo del tennis è cresciuto a dismisura con il successo in Coppa Davis ma soprattutto con l’affermazione tra i primi al mondo di Jannik Sinner, che oggi i pronostici e le quote sull’Australian Open suggeriscono come uno dei principali favoriti al successo nel primo Slam del 2024. Ecco allora, se il 2024 sarà così pieno di aspettative dove potremo vedere in tv e streaming le prossime partite di tennis e i tornei più importanti del mondo? Andiamo a scoprirlo facendo una panoramica di quella che è l’offerta in video del mondo del tennis.

Ti potrebbe interessare:  Facebook accedi subito. Accedi a Facebook senza registrazione

Sky piglia tutto

Da oltre un decennio il punto di riferimento televisivo, ma anche in streaming dedicato ai tesserati FITP, del tennis era SupertennisTv. Bastava mettere al canale 69 del digitale terrestre ed era possibile assistere ai tornei ATP/WTA 250 e 550, i WTA 1000 ma anche la Coppa Davis, la United Cup e le ATP Finals e Wimbledon. Da qualche giorno invece le cose sono cambiate. Fino al 2028 infatti chi deterrà i diritti delle partite di tennis per tutti i tornei ATP E WTA sarà Sky. A Supertennis al momento sono rimasti lo US Open e la United Cup. L’idea è che nelle prossime settimane potrebbe esserci un accordo tra Supertennis e Sky, allo stesso modo di quanto accade nel mondo del calcio dove Dazn ha tutti i diritti della Serie A e cede a Sky tre partite a settimana. Le vittorie di Sinner e la conquista della Coppa Davis dopo ben 47 anni dall’ultima volta ha sicuramente fatto bene al movimento tennistico ma come è evidente ha fatto meno bene a quanti si godevano in tv, gratuitamente, tutto il tennis disponibile. L’idea è che Supertennis possa però trasmettere in chiaro almeno le partite più importanti dei tornei ATP e WTA, in accordo con Sky.

Ti potrebbe interessare:  Come utilizzare WeTransfer per inviare file di grandi dimensioni online

Inoltre, essendo al momento uno scenario molto appetibile dal punto di vista economico e di share, non è da escludere che prossimamente, nella lotta alla trasmissione in streaming non si presentino alla porta anche piattaforme come DAZN, che ha già trasmesso nei giorni scorsi la Riyad Season Tennis Cup dove sono stati protagonisti anche i campioni di questo sport Djokovic e Alcaraz, ma anche Amazon Prime Video che già in Austria e Germania ha i diritti della trasmissione del torneo di Wimbledon e in Francia il match serale del Roland Garros. La situazione è ancora liquida e da decifrare completamente perché c’è una larghissima fetta di appassionati di tennis che al momento resta al palo perché non ha un abbonamento alla pay-tv di Sky o chi può vedere lo sport su una smart tv in streaming.

Ricapitolando

La situazione è molto complessa e il fatto che esistano diverse piattaforme rende il panorama della trasmissione delle partite di tennis molto complessa. Ma proviamo a ricapitolare tutto con la situazione attuale e fino ad almeno il 2028, la data ultima di acquisizione dei diritti sportivi in tv prima dell’accesso al nuovo bando di gara per le emittenti.

Ti potrebbe interessare:  Come funziona Badoo: la piattaforma per incontri online

EUROSPORT: trasmetterà gli Australian Open, il Roland Garros e l’ATP 250 ad Adelaide.

SUPERTENNIS: trasmetterà gli US Open e la United Cup.

RAI: anche la Tv di Stato italiana ha una piccola parte con la trasmissione della Coppa Davis.

SKY SPORT: trasmetterà la Coppa Davis, Wimbledon, ATP 250, 500, 1000, le Finals, la Next Gen Atp Finals, e il circuito WTA 250, 500, 1000 e le finals.

Inoltre per tutti i tornei ATP 250, 500 e 1000 e le ATP Finals si può usufruire della piattaforma streaming dell’ATP, Tennis Tv, al prezzo di 110 euro all’anno.